Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali

LA CONVENZIONE FIAIP- VITTORIA ASSICURAZIONI

GRANDE SUCCESSO DI ADESIONI

LA CONVENZIONE FIAIP- VITTORIA ASSICURAZIONI

LA CONVENZIONE FIAIP- VITTORIA ASSICURAZIONI

L’obbligo di adeguare la copertura assicurativa dei rischi professionali ai nuovi parametri stabiliti dall’articolo 18 della legge n.57 del marzo 2001, ha felicemente coinciso con l’importante accordo tra Fiaip e Vittoria Assicurazioni, che fornisce ai nostri associati non solo un ulteriore ed esclusivo servizio, ma anche un’ottima opportunità di aumentare, nella quantità e nella qualità, i livelli dei premi assicurativi richiesti, senza la lievitazione dei costi che tutti paventavamo: del resto con “Vittoria” è già in atto da tempo un patnerariato, che ci ha certamente facilitato nel conseguimento, peraltro in assoluta esclusiva per gli associati Fiaip, di una convenzione assolutamente favorevole e tranquillizzante.

Il cliente avrà una ragione in più per rivolgere la propria fiducia alle Agenzie con marco Fiaip: la polizza, che sarà cura mia e del mio ufficio illustrare ai colleghi che ancora non si siano iscritti alla nostra Federazione, affinché siano dettagliatamente informati e assistiti, prevede infatti non una generica, a volte poco chiara, copertura dei rischi professionali, ma anche una ben articolata tutela dei clienti per negligenze o errori professionali, ivi compresa l’infedeltà” dei dipendenti.

Ma ciò che più mi preme evidenziare, al di là delle comunque importanti informazioni tecniche e normative, è che con con la Direzione Generale di “Vittoria Assicurazioni”, la Fiaip è andata ben oltre il raggiungimento di un’intesa economica o la proposta di un servizio eccellente e rassicurante: ho firmato questa convenzione con la certezza di consolidare un proficuo rapporto di collaborazione, avviando un progetto di reciproca coniugazione di interessi sociali e culturali che, non limitandosi allo sterile rapporto commerciale, si proietterà in azioni comuni, di indagine e approfondimento, sulle tendenze proposte dalla new economy nazionale e internazionale. quel che mi sento di garantire, avendo in prima persona condotto le trattative dell’accordo, è che individualmente non avremmo mai trovato sul mercato le condizioni davvero favorevoli e vantaggiose che “Vittoria Assicurazioni” garantisce, e mi preme ripeterlo, in assoluta esclusiva agli associati della nostra Federazione.

Fondo Di Assistenza Integrativa Gestito dall’Ente Bilaterale Nazionale Agenti Immobiliari Professionali di Mario Lavarra Presidente EBNAIP
Definizione e Istruzioni per il versamento della Quota di Servizio Contrattuale (QSC) e del Contributo Forfetario.
L’Ente Bilaterale Nazionale Agenti Immobiliari Professionali (EBNAIP) gestisce il Fondo di assistenza integrativa per dipendenti e datori di lavoro.
Si tratta di una copertura assicurativa per infortuni professionali ed extraprofessionali per i lavoratori dipendenti, infortuni professionali ed extraprofessionali per i datori di lavoro e di rimborso di quote economiche giornaliere anticipate dai datori di lavoro per la corresponsione ai lavoratori dell’indennità economica in caso di malattia degli stessi, previste dalla legge e dal CCNL.
Nella prima fase di iscrizione al Fondo di assistenza integrativa i datori di lavoro hanno diritto al rimborso della quota economica giornaliera che avessero corrisposto ai lavoratori in caso di malattia purché risultino in regola con il pagamento dei contributi previsti dal CCNL per i sei mesi precedenti la richiesta di rimborso.
Dal settimo mese di iscrizione al Fondo i datori di lavoro avranno diritto al rimborso di quanto sopra previsto a condizione che i contributi risultino versati in modo regolare e continuativo fin dalla data di prima iscrizione.
Le prestazioni di cui agli artt. 6 e 7 del regolamento del Fondo, che si riferiscono, rispettivamente, a infortuni professionali ed extraprofessionali per i lavoratori dipendenti e per i datori di lavoro, saranno fruibili dagli interessati purché risulteranno versati i contributi di almeno 12 mesi precedenti la richiesta della prestazione stessa.
L’iscrizione al Fondo avviene automaticamente con il versamento della QSC (Quota di Servizio
Contrattuale) per il lavoratore dipendente e con il versamento del contributo forfetario per il datore di lavoro.
La QSC è costituita dall’1,60% della retribuzione lorda, unitamente alla trattenuta dello 0,30% a carico dei lavoratori per un totale di 1,90%.
Detta quota deve essere versata trimestralmente, sul c/c postale n. 82850025, intestato a “Ente Bilaterale Nazionale del comparto agenti immobiliari professionali EBNAIP”.
Per una corretta gestione contabile della posizione di ogni dipendente, a fronte della regolarità dei versamenti per la copertura assicurativa, è necessario che il versamento trimestrale avvenga con un bollettino di conto corrente postale per ogni soggetto la cui causale dovrà evidenziare cognome, nome, livello e ore settimanali di lavoro.
Separatamente, con altro bollettino, potrà essere versato anche il contributo forfetario di €. 10,33 mensili, a carico del datore di lavoro, che darà al datore di lavoro stesso il diritto alle prestazioni
del Fondo per quanto riguarda infortuni professionali ed extraprofessionali.
Nel caso di versamento di trimestralità pregresse, il datore di lavoro è invitato ad effettuare i versamenti in relazione ad un bollettino postale per ogni trimestre e non in modo cumulativo di più trimestri.

Dedicato a tutte le Agenzie Immobiliari!

Dedicato a tutte le Agenzie Immobiliari!

Dedicato a tutte le Agenzie Immobiliari!

Un sito web per la tua agenzia!
Il sito della tua Agenzia immobiliare non deve essere solo un biglietto da visita elettronico, ma deve diventare un vero e proprio strumento di business!

Bello, ma… quanto mi costa un sito così?!?
Semplice: assolutamente nulla!
Tutto quello che devi fare è scegliere la forma grafica che più ti piace, personalizzarla con i tuoi dati, il tuo logo e tutti i testi che desideri e… gestire direttamente il tuo sito Internet personale!

Fiaip, grazie alla partnership con i partner tecnologici Internetaffari-eCube offre gratuitamente agli associati la soluzione web ideale per la gestione autonoma del proprio sito.

I benefici di questa soluzione sono: Gestione indipendente dei contenuti del proprio sito. Gestione affidabile a risorse alle quali non sono richieste competenze tecnico informatiche.

Aggiornamenti in tempo reale.
Sono a disposizione degli associati 5 differenti moduli grafici di sito Internet della consistenza di 6 pagine ciascuno, composte dalle seguenti sezioni:
Home Page Chi siamo Dove siamo Servizi

Immobili (prelevati automaticamente dal sito  Contatti
Per scopire come attivare il tuo sito personale clicca sull’apposito tasto.

CONVENZIONI BANCARIE FIAIP Servizio di Rilascio “Codici operazione mutui online” Caro Associato,

Il nuovo servizio “Codici Operazione Mutui On Line” permette agli associati Fiaip di ottenere on line, in tempo reale ed in automatico il rilascio dei codici operazione necessari ed indispensabili per poter usufruire delle condizioni previste dalle Convenzioni bancarie della Fiaip sia Nazionali che locali, senza dover più inviare il modulo di richiesta via fax.

Il servizio è accessibile nell’apposita area riservata ed è offerto gratuitamente ed in esclusiva ai soli associati Fiaip.

Per poter accedere a questo nuovo e pratico servizio, dovrai per prima cosa effettuare la personalizzazione della tua password d’accesso ai servizi Fiaip (operazione da effettuarsi esclusivamente al primo accesso).
Questa semplice operazione è necessaria per poter adempiere alle nuove disposizioni di legge in materia di privacy. Per fare ciò è sufficiente:

Accedere all’area riservata del sito con la tua attuale password di accesso ai servizi (quella composta da 5 caratteri)
Una procedura automatica ti guiderà nella creazione della tua nuova password di accesso ai servizi che dovrà essere composta da almeno 8 caratteri alfanumerici.
La nuova password di accesso ai servizi andrà a sostituire la vecchia password, non solo per utilizzare il servizio di rilascio dei codici operazione mutuo on line, ma anche per accedere a tutti i servizi disponibili per l’associato sui vari siti della Fiaip.
ATTENZIONE! Questa sarà l’ultima volta che utilizzerai la vecchia password di accesso ai servizi, in quanto verrà sostituita dalla nuova password personale ad otto caratteri che andrai a generare e che dovrai ricordare e conservare con cura.

La nuova password personale d’accesso ai servizi è modificabile in qualsiasi momento. Ti raccomandiamo di modificarla almeno una volta ogni sei mesi al fine di rispettare le disposizioni di legge in materia di privacy.

Effettuata questa indispensabile operazione di personalizzazione della tua password, potrai accedere regolarmente al nuovo servizio di rilascio dei codici operazione mutui on line, che ti permetterà, con una procedura semplice ed intuitiva, di ottenere i codici mutuo in tempo reale, senza attese, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno, con indubbi vantaggi in ordine di tempo e di praticità, senza dovere inviare e ricevere alcun fax.

Richiedere un codice mutuo on line è veramente facile: una volta avuto accesso al servizio, visualizzerai i loghi delle Banche per cui sono attive le convenzioni nella tua regione. Per ottenere il codice mutuo sarà sufficiente compiere queste elementari operazioni:

Cliccare il logo della Banca per cui intendi richiedere il codice mutuo on line.
Selezionare il tipo di finanziamento che intendi richiedere all’istituto bancario prescelto.
Compilare il modulo di richiesta codice mutuo on line.
Confermare i dati inseriti per ottenere immediatamente il codice operazione richiesto.
La relativa scheda del codice richiesto ti verrà automaticamente inviata dal sistema via e-mail esclusivamente sulla tua casella di posta elettronica Fiaip. Potrai così averla immediatamente a disposizione e potrai comodamente stamparla ed inviarla alla Banca, completa di tutti i dati e del necessario codice operazione.

Il Servizio prevede inoltre, in apposite aree riservate solo per i codici richiesti e generati on line, la memorizzazione dell’elenco dei codici richiesti dal singolo associato, oltre alla possibilità di richiedere via e-mail l’annullamento o la modifica di un codice richiesto on line.

Ricordiamo che l’attribuzione del Codice Operazione da parte di Fiaip è assolutamente obbligatoria ed indispensabile per attivare le condizioni previste da tutte le Convenzioni bancarie Fiaip sia per quanto riguarda le condizioni riservate alla clientela che per quelle previste a favore degli associati.

I versamenti tardivi od omessi saranno considerati morosi e devono essere assoggettati al calcolo degli interessi di mora in misura del tasso legale.
Si ricorda che la QSC, relativamente all’1,60%, è una parte della retribuzione al dipendente, in aggiunta alla retribuzione tabellare ed è, conseguentemente, obbligatoria.
In merito alle quote di servizio dell’1,60%, avendo queste carattere di obbligatorietà, devono essere versate dal datore di lavoro come quota di servizio o, in alternativa, devono essere inserite in busta paga, assoggettandole alle contribuzioni ed alle fiscalità relative.
Nel caso di completa omissione delle due opzioni il dipendente ha il diritto di rivalersi nei confronti del datore di lavoro in quanto trattasi, come detto, di elemento retributivo. Si precisa, infine, che per la corretta applicazione del contratto, il datore di lavoro è tenuto a portare espressamente a conoscenza dei propri dipendenti il contenuto del titolo IV del Ccnl provvedendo a farsi rilasciare dai lavoratori apposita ricevuta della presa visione dei contenuti dell’art. 11 del CCNL.
Le prestazioni del Fondo sono circostanziate nel regolamento del Fondo agli articoli da 5 a 11.
Le prestazioni del Fondo sono le seguenti:
• infortuni professionali ed extraprofessionali per i lavoratori dipendenti;
• infortuni professionali ed extraprofessionali per i datori di lavoro;
• rimborso di quote economiche giornaliere anticipate dai datori di lavoro per la corresponsione ai
lavoratori dell’indennità economica in caso di malattia degli stessi, previste dalla legge e dal CCNL. La modulistica relativa alle richieste di prestazione del Fondo sono scaricabili nel sito
ESTRATTO DAL REGOLAMENTO DELL’EBNAIP – titolo II – Fondo di Assistenza Integrativa Art. 6 – Per i lavoratori dipendenti: infortuni professionali ed extraprofessionali: In caso di infortuni professionali ed extraprofessionali, saranno assicurate le seguenti prestazioni:
1) ai lavoratori a tempo pieno o a tempo parziale di oltre 30 ore settimanali:
Garanzia Massimale pro-capite Note Invalidità permanente
€ 25.822,84 Franchigia 3% eliminata per IP > 25% se I.P. >66% viene corrisposta, oltre al normale indennizzo, una rendita aggiuntiva temporanea sotto forma di capitale liquidato in 5 rate annuali, ciascuna
pari al 10% della somma assicurata alla garanzia invalidità permanente, con il massimo di £.12.000.000 / franchigia 3 giorni
2) ai lavoratori a tempo parziale da oltre 20 e fino a 30 ore settimanali:
Garanzia Massimale pro-capite Note Invalidità permanente
€ 18.075,99 Franchigia 3% eliminata per IP >25% se I.P. >66% viene corrisposta, oltre al normale indennizzo, una rendita aggiuntiva temporanea sotto forma di capitale liquidato in 5 rate annuali, ciascuna

A cura di ROCCO ATTINA’

A cura di ROCCO ATTINA’

A cura di ROCCO ATTINA’

Responsabile dell’Osservatorio Immobiliare FIAIP
LE VALUTAZIONI RIPORTATE IN LISTINO DEVONO TENER CONTO DELLE VARIABILI DEL PREZZO, OVVERO:

Strada – oltre al quartiere e alla sottozona, la via e, soprattutto, la posizione dell’abitazione nella via, possono influenzare molto il prezzo;
Piano – il piano al quale è ubicato l’appartamento e l’esposizione hanno una notevole influenza sul prezzo. Più i piani sono alti più aumenta il prezzo. La luminosità può incidere per un 10-15%. La rumorosità (inquinamento acustico), l’accessibilità ai ladri e una cattiva esposizione fanno scendere il prezzo, rispettivamente, del 10-15% e del 10%. Se la casa è in una zona tranquilla, il prezzo sale di un 10%;
Comfort – nei cosiddetti comfort rientrano l’ascensore, il tipo d’impianto di riscaldamento, la sua efficienza e il suo stato, il portierato. Per esempio, la presenza dell’ascensore può influire sul prezzo fino al 10-15%. Se l’impianto di riscaldamento manca, il prezzo cala del 5%. Il portierato influisce, soprattutto, sulle spese condominiali, sul prezzo di vendita ha un’incidenza negativa del 2-3%;
Auto – importantissimi il posto auto o il box che sono indispensabili in zone senza parcheggi. La facilità a trovare parcheggio intorno allo stabile influisce per un 1-2%, il parcheggio condominiale del 4-5%;
Stato – lo stato dell’appartamento influisce sul prezzo, così come lo stato generale del palazzo e, soprattutto, le condizioni del tetto e della facciata. Per esempio: un atrio in ottime condizioni può far lievitare il prezzo fino al 2%. Sincerarsi, inoltre, anche dello stato di solai, cantine, scale e sulla manutenzione effettuata nel tempo allo stabile. Un’ultima nota a proposito delle manutenzioni straordinarie: gli immobili richiederanno nei prossimi anni forti spese per le manutenzioni straordinarie, finora alquanto trascurate. Le nuove leggi obbligano sempre più ad interventi manutentivi pesanti. Quindi, è preferibile acquistare appartamenti in palazzi già ristrutturati in tutte le parti comuni e comunque quantificare preventivamente a quanto ammontano le spese straodinarie per non incorrere in spiacevoli sorprese.

FiaipOffice è stato complessivamente riprogettato e ridefinito nelle sue componenti funzionali e d’interfaccia di lavoro, rendendolo, rispetto alla versione precedente, più ricco di funzionalità e di utilities. Il trasferimento bidirezionale dei dati da FiaipOffice verso il server internet www.cercacasa.it, rappresenta la funzionalità più significativa per l’information Exchange inter-agenzia: al server giungono i dossier inviati dall’associato e contestualmente è possibile ricevere di ritorno, per provincia di appartenenza, i dossier precedentemente inviati dai colleghi Fiaip per la loro condivisione.

FiaipOffice prossimamente sarà aggiornato integrando le funzionalità di gestione delle problematiche inerenti la mediazione turistica, per riversare nella banca dati anche tutte le offerte gestite dai colleghi Fiaip posti al mare, in montagna e nelle città d’arte.

FiaipOffice è disponibile in quattro diverse edizioni

1. FiaipOffice Demo
Programma completo in tutte le sue funzioni, ma limitato alla gestione di sole 5 schede immobiliari, distribuito a cura di F.E.S. per scopi promozionali, senza la possibilità di collegamento alla banca dati Fiaip:

2. FiaipOffice Collegamento
Programma per il solo collegamento bidirezionale alla banca dati Fiaip:  distribuito gratuitamente a tutti gli associati Fiaip ed attivabile tramite specifico codice di abilitazione.
Tale edizione contiene circa il 10% delle funzionalità complessive dell’edizione FiaipOffice Professional.

3. FiaipOffice Light
Edizione limitata alla sola gestione offerte tramite dossier e schede anagrafiche clienti, ricerche incrociate solamente per domanda-offerta e collegamento bidirezionale alla banca dati Fiaip:. L’edizione Light permette una funzionalità d’uso pari al 40% dell’edizione FiaipOffice Professional ed è attivabile tramite specifico codice di abilitazione.

4. FiaipOffice Professional
Edizione avanzata del programma, completa di ogni funzionalità richiesta per la gestione informatizzata dell’agenzia immobiliare. Potete trovare alcune delle principali caratteristiche presenti in questa edizione consultando la sezione ” Specifiche tecniche “.
L’edizione Professional è attivabile tramite specifico codice di abilitazione.